Regolamento CE 1234 : Ecco la Ripartizione Regionale dei Fondi

Immagine del  Direttore generale del Mipaaf, Dr. Giuseppe AULITTO
 Il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha reso nota la ripartizione regionale dei finanziamenti erogabili ai sensi del Regolamento comunitario n. 1234/2007 (che detta disposizioni per il miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura), per l’annualità 2010/2011. I dati risultano dal Decreto direttoriale n. 8312, del 24 settembre 2010, a firma di Giuseppe Aulitto, responsabile della Direzione generale per l’attuazione delle Politiche Comunitarie e Internazionali di Mercato del Mipaaf. Il totale dei finanziamenti è pari a 5.564 milioni di euro e supera così, di oltre un milione di euro, il tetto di spesa assegnato per il biennio precedente. Da evidenziare la contrazione del numero di alveari, rispetto ai dati 2007/2008 relativamente ad alcune regioni: in Basilicata il patrimonio apistico risulta più che dimezzato rispetto al biennio precedente; consistenti sono le perdite nella regione Lazio (–13.000 unità); sensibili le riduzioni di alveari registrate in Liguria, Sardegna, Campania e Provincia Autonoma di Bolzano (circa –10%). Si registrano invece incrementi di alveari in Piemonte, Lombardia e Molise per circa il 15%. Non subisce sostanziali variazioni, invece, il dato complessivo sul patrimonio apistico nazionale che era, nel biennio precedente, pari a 1.159.333 alveari e passa attualmente a 1.127.836 alveari. Viene pertanto confermata la modesta entità delle perdite di alveari nel periodo successivo al decreto di sospensione dei neonicotinoidi. La FAI – Federazione Apicoltori Italiani, infine, rileva che, nella gran parte dei casi, le Regioni si limitano ormai a intercettare le risorse comunitarie (che lo Stato finanzia al 50%, in compartecipazione con l’Unione europea), avendo da tempo sospeso l’impegno finanziario diretto al comparto apistico. La maggior parte delle Regioni italiane, pertanto, ha azzerato negli ultimi dieci anni gli aiuti diretti agli Apicoltori presenti sul proprio territorio.
Nella foto: il Direttore generale del Mipaaf, Dr. Giuseppe AULITTO