1953 - 2019Da oltre 60 anni al servizio dell'Apicoltura Italiana.

"Il mio non sol, ma l'altrui ben procuro."

Apitalia 4/2019

Una cosa è certa: nonostante tutti i problemi e le avversità l’apicoltura italiana cresce. Il nostro convegno nazionale sulla legalità in apicoltura, svoltosi in occasione dell’Apimell 2019, è stato un successo di cui diamo conto ai nostri lettori. Dal Nord alle Isole, passando per il Centro, la rassegna di pratica per chi si prepara al raccolto dei mieli primaverili. Visto il ridursi di fiori utili alle api, presentiamo il Silphium perfoliatum, una pianta che offre tanto miele e tanto polline, ma anche biomassa utile alla produzione di biogas! Celebriamo in questo numero i 40 anni della disciplina dell’analisi sensoriale del miele in Italia. Un etnologo ci accompagna nel Medio Evo dei Bestiari fantastici e ci racconta le api nell’immaginario collettivo di quel tempo. I ricercatori del Crea ci fanno un resoconto sull’efficacia delle biotecniche che riducono l’infestazione di varroa negli alveari. Rinnovata la polizza per la responsabilità civile degli apicoltori con una formula che rende l’ape più sicura per tutti. Nell’editoriale analizziamo la questione della legalità in apicoltura e dei furti di alveari, nuova piaga del nostro tempo. ApiCultura al 100%, per nutrire la mente di chi lavora con le api e di chi ci aiuta a difenderle. Seguiteci su Facebook.com/ApitaliaRivista/