1953 - 2019Da oltre 60 anni al servizio dell'Apicoltura Italiana.

"Il mio non sol, ma l'altrui ben procuro."

Fondi europei: ecco i soldi assegnati alle Regioni per il 2019

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo ha definito la ripartizione dei finanziamenti concessi dallo Stato membro Italia alle Regioni ai sensi del Regolamento UE n. 1308/2003 per l'Annualità 2019/2020. I sottoprogrammi regionali avranno un valore complessivo di Euro 6.294.436,00 che sono stati ripartiti in funzione del numero di alveari risultante nella Banca Dati dell'Anagrafe Apistica Nazionale alla data del 4 giugno 2019. Il Programma nazionale, pertanto, sarà comprensivo di questo importo cui andranno ad aggiungersi Euro 795.000 per le attività di competenza ministeriale e le cui risorse si prevede siano assegnate mediante apposito bando. Il totale del Programma Italia è da intendersi pertanto pari ad Euro 7.089.436,00 di cui l'Unione Europea finanzierà l'importo del 50% pari a Euro 3.544.718,00.
La FAI-Federazione Apicoltori Italiani sottolinea che tali importi non sono a carico dei bilanci regionali, visto che i fondi sono di esclusiva provenienza europea e nazionale. E' inoltre da evidenziare che gli importi in via di assegnazione dal Ministero alle Regioni sono pari ad una quota media di Euro 4,89 per alveare rappresentato che - salvo i casi della Regione Umbria la cui quota di ripartizione per alveare è di Euro 4,23 e della Provincia Autonoma di Trento la cui quota di ripartizione per alveare è di Euro 4,66 - vede tutte le Regioni italiane destinatarie di un finanziamento di Euro 4,92 per alveare rappresentato.