1953 - 2019Da oltre 60 anni al servizio dell'Apicoltura Italiana.

"Il mio non sol, ma l'altrui ben procuro."

RIVISTA APITALIA: IN DISTRIBUZIONE IL NUMERO DI OTTOBRE

Con un mosaico di copertine Apitalia celebra il numero 700 della prima rivista italiana di Apicoltura, Agricoltura e Ambiente. E per festeggiare tutti insieme vi aspettiamo a Lazise, il 6 Ottobre 2019, dove daremo a tutti i partecipanti al nostro convegno un kit omaggio offerto dal Comune di Lazise.
Novità su Aethina tumida, il coleottero che fa paura all’Italia e all’Europa: gli abbattimenti di alveari passano da totali a selettivi, ma le misure di protezione sono estese a tutta la Sicilia.
Il Nosema è un parassita trascurato: può essere curato con buone pratiche apistiche e sostanze naturali. Vi diciamo come prevenirlo e come trattarlo. 
Dopo un’annata difficile dobbiamo rivedere tante cose. Controlli, riparazioni, eliminazione di favi vecchi, protezione di melari, blocco covata, vigilanza su patologie e autoformazione: perché anche la conoscenza salva le api.
Lo sapevate che il miele ricco di alcaloidi era usato un tempo come arma negli scenari di guerra? Eppure ancora oggi questa contaminazione fa paura a produttori e consumatori.
Spazio dedicato all’etologia, al fenomeno delle api che dondolano: tante ipotesi per spiegare questo strano comportamento.
L’editoriale del Direttore di Apitalia ripercorre i 45 anni della testata giornalistica che ha influenzato la crescita di ogni Apicoltore italiano. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere un così prestigioso traguardo. Perché Apitalia è un contenitore vivo, che offre ApiCultura al 100%. Buona lettura e grazie di cuore per esser stati 700 volte con noi!